Finalntasy’s Weblog


GOVERNO: ALFANO, SI’ MONTI MA ASPETTIAMO PROGRAMMA COMPOSIZIONE E TEMPI
December 3, 2011, 2:23 pm
Filed under: italia tua | Tags: , , ,

”Noi – sottolinea Alfano – valuteremo se accedere

all’ipotesi del 2012, che e’ comunque fatto di dodici mesi.Non abbiamo un problema di mesi, non consideriamo l’ipotesi

blindata che questo governo arrivi al 2013.

essere collegata a un programma che vogliamo accelerare per

andare al voto il piu’ presto possibile”.

Intanto il Pdl dara’ ”l’ok al conferimento dell’incarico,

poi ci vedremo con Monti e vediamo che tipo di governo vuole

fare e su quale programma, poi se ci va bene diremo di si’ o

posizione – conclude Alfano – sul si’ all’incarico ma solo

dopo aver visto il programma, la composizione e i tempi”.ceg/cam/alf

Fonte:
http://www.asca.it/news-GOVERNO__ALFANO__SI__MONTI_MA_ASPETTIAMO_PROGRAMMA_COMPOSIZIONE_E_TEMPI-1066576-POL-1.html

Advertisements


Ultras, Maroni: “Stop alle trasferte” Veltroni: “Governo troppo debole”
September 2, 2008, 5:27 pm
Filed under: notizie milano | Tags: , , , , , , , ,

Roma – “Voglio vederci chiaro e capire di chi sono le
responsabilità. Mi è già arrivata la relazione del questore di Napoli e oggi alle 18 ci sarà la riunione dall’Osservatorio e dopo del
comitato tecnico nominato da me il 15 agosto e che comprende tra gli altri il capo della polizia e i vertici delle forze dell’ordine. Una
riunione che porterà a delle sanzioni anche drastiche se necessario”. Così il ministro dell’interno Roberto Maroni al “Processo di
Biscardi” sugli atti di violenza e teppismo messi in atto ieri da alcuni ultras del Napoli.

Tolleranza zero “Noi non possiamo e non vogliamo tollerare queste cose – prosegue Maroni -. Perché nel calcio così come per quanto riguarda la
sicurezza dei cittadini noi vogliamo attuare la tolleranza zero. Perché i cittadini che vanno allo stadio non possono essere sottomessi
alla pazzia di qualcuno, ma anche per chi non va allo stadio, ma prende il treno perché finite le ferie deve tornare a casa» prosegue
Maroni. “Prenderemo una decisione drastica che non è solo quella di vietare le trasferte in treno, ma di vietare in toto le trasferte di
alcune tifoserie” e poi aggiunge: “Ma quello che è più intollerabile è che questi delinquenti, siamo giudicati e messi subito in libertà”.

L’Osservatorio Dopo “l’apertura di credito” alle tifoserie per la prima giornata di campionato l’Osservatorio ora sarà molto più duro.
Fonte: http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=287358



Alitalia, ultimatum del governo ai sindacati
September 2, 2008, 3:38 pm
Filed under: notizie news | Tags: , , , ,

Roma – La partita su Alitalia tra governo e
sindacati entrerà nel vivo giovedì prossimo. Sarà tra tre giorni
che, ricevuta l’offerta da parte di Cai, formalizzata ieri
sera, il commissario straordinario, Augusto Fantozzi, illustrerà
il piano ai sindacati. Solo dopo si inizierà a parlare di
esuberi.

Tempi stretti per l’intesa Il tempo per arrivare a un’intesa è comunque stretto: 10
giorni perchè la situazione della compagnia è drammatica e la
liquidità in cassa è agli sgoccioli. L’incontro di ieri sera tra il
governo, le nove sigle dei lavoratori e il commissario è servito
a Fantozzi per fare il punto sulla situazione di un’Alitalia che,
se non si farà presto, rischia di vedersi portare i libri in
tribunale. E secondo il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, i sindacati non
potranno non accettare. “L’avallo dei sindacati è fondamentale,
credo che ci debba essere – ha detto il presidente del Consiglio
– e non ho dubbi che l’accordo ci sarà. Non penso possano
accettare che ventimila persone vadano a casa”. I sindacati
cauti, giudicano positivamente l’approccio del governo ad una
discussione che riguardi anche il piano e non solo gli esuberi.
Ma aspettano di vedere come questo si concretizzerà.

Il governo chiede responsabilità L’esecutivo dunque torna a chiedere responsabilità alle
organizzazioni dei lavoratori.
Fonte: http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=287357



Ultras napoletani “sequestrano” il treno Il governo: “Pensiamo di vietare le trasferte”
September 2, 2008, 11:34 am
Filed under: news web site | Tags: , , , , , , ,

Napoli – Fermi tutti, arrivano i tifosi del Napoli. E nella Stazione centrale, divampa il terrore tra le altre migliaia di passeggeri, in attesa di partire con i loro treni. Per 4 ore, un intero convoglio – l’Intercity Plus 520, che da Napoli doveva arrivare a Torino (ma a Roma si è fermato definitivamente, perché durante la corsa è stato devastato dagli ultrà azzurri) – è stato tenuto in ostaggio da millecinquecento fanatici delle curve A e B. Volevano un treno tutto azzurro, i talebani del tifo e lo hanno avuto. Sull’Intercity, infatti, c’erano oltre 250 passeggeri, non tifosi: sono stati costretti ad uscire dai convogli per far posto a loro, gli ultrà.

In centinaia, hanno viaggiato senza biglietto mentre per quei viaggiatori civili rimasti, che con il calcio non hanno niente a che vedere, quei 230 chilometri di strada ferrata, sono stati un incubo. Carrozze sfasciate, per ben tre volte il lungo treno è stato bloccato dai teppisti napoletani che hanno azionato il freno d’emergenza. Totale: mezzo milione di euro di danni, per una partita da codice rosso, che ostinatamente, invece, si è voluta «aprire», ad una tifoseria tra le peggiori d’Italia e apertamente ostile da anni a quella romana, non di molto, tra l’altro, meno violenta (relativamente ad alcuni settori ovviamente) di quella azzurra. Per quanto riguarda la pericolosità degli ultrà napoletani, basti ricordare gli assalti a colpi di molotov, avvenuti nei mesi scorsi, ai danni del commissariato San Paolo, che si trova a pochi metri dalla temibile curva A.
Fonte: http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=287169