Finalntasy’s Weblog


in scacco la Marina Usa
April 20, 2009, 9:11 pm
Filed under: notizie milano | Tags: , ,

I negoziati però sembrano arenati perché i pirati chiedono di lasciare l’area e tornare a Eyl, il porto del Puntland loro roccaforte, promettendo di iniziare da lì una trattativa per il rilascio dell’ostaggio in cambio di un riscatto.

La strategia di Petraeus contro i quattro pirati sembra essere di circondarli con un muro di acciaio e cannoni per fargli capire che di opzioni ne hanno ben poche, anche perché non hanno più carburante e il cibo sta finendo.

I satelliti spia del Comando Africa del Pentagono scrutano l’Oceano e fonti diplomatiche a Nairobi assicurano che «i rinforzi dei pirati» sarebbero la nave-madre, una serie di piccoli barchini, la nave tedesca e un’altra di Taiwan a bordo delle quali si troverebbero almeno 54 ostaggi di nazionalità cinese, russa, ucraina, tedesca, filippina, indonesiana, taiwanese e di Tovalu.

Il «New York Times» mette in luce l’incapacità dell’armata più potente del mondo ad affrontare i pirati, il «New York Post» consiglia a Obama di «sparare prima e parlare dopo», mentre i network tv sottolineano che si sta avverando la previsione fatta da Hillary Clinton in campagna elettorale sui «test delle 3 del mattino» per il presidente.

Fonte:
http://www.lastampa.it/cmstp/rubriche/girata.asp?ID_articolo=1219&ID_blog=43&ID_sezione=58